Seguici

Ciao! Sono L8-M9, il tuo droide personale. Cosa stai cercando?

Pianetini
trash italiano sito web e Instagram disattivati
©Trash Italiano

TRASH

Trash italiano è tornato. Ecco il post su Instagram

Il fenomeno del web pubblica su Instagram il motivo della chiusura temporanea

Tempo di lettura: 2 minuti

Trash Italiano è tornato proprio oggi, 20 aprile. Era scomparso, disattivando tutti i profili social e il sito, lo scorso 14 aprile, alimentando teorie complottistiche e disperazione varia sul web.
Le ipotesi più bizzarre vedevano coinvolte Le Iene, altre la vendita del brand a Chiara Ferragni, altre ancora una trovata di business in vista di nuovo progetto o un tentativo di hackeraggio. Tutte teorie abbastanza creative, e invece no. Era l’ipotesi più brutta: un’Emily legale.

Su internet si vociferava che reti come Rai, Mediaset, Sky, Discovery o La7 potrebbero aver colpito il noto blog per la pubblicazione dei contenuti. Qualcosa di simile è capitata a numerosi streamer Twitch che, su richiesta di Mediaset, si sono visti cancellare e vietare video-reaction su programmi come Amici e L’Isola dei famosi.
Ci siamo, dunque, chiesti: Nel futuro non si potranno più utilizzare le immagini dei programmi televisivi per riderci sopra? Non potremo più creare Gif o Meme con protagonisti i volti della tv?

Non si capisce ancora nulla, ma nel frattempo Trash Italiano è tornato e riemerge da Instagram (e solo su Instagram a quanto pare) con questo post:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Trash Italiano (@trash_italiano)

Le sentite anche voi le urla (di gioia) di Bugo?!

LEGGI ANCHE > TRASH ITALIANO OFFLINE: DAL SITO AI PROFILI SOCIAL. COSA È SUCCESSO?

Un po’ inquietante, diciamolo. “Procedere per prudenza”, “Diffida da un primario player”… Secondo quanto riportato da Coming Soon, è l’autore televisivo Mediaset Gabriele Parpiglia, che ebbe un botta e risposta al vetriolo con l’autore di Trash Italiano, a chiarire le motivazioni:

E infatti il giallo sulla sparizione di Trash Italiano ha ragioni ben più serie. Alla base dell’addio ai social c’è una causa legale con Mediaset che ha portato allo stop immediato, urgente, velocissimo, di tutte le attività del profilo in pochissime ore. Stop… proprio mentre lo stesso profilo si preparava a lanciare una linea di creme, secondo le nostre informazioni, proprio con Valentina Ferragni, sorella meno celebre di Chiara.
Uno stop brusco inappellabile Uno stop che ha cancellato la simpatia che viaggiava a seconda del gradimento; che oggi però non può più operare nel settore. Questo è il primo passo di una querelle, perché il match è solo all’inizio. Nel mentre stop all’evoluzioni mentali legate a strategie di comunicazione o tentativi di lancio legati al profilo scomparso. L’azione legale intentata da Mediaset “corposa e immediata” ha costretto, per il momento, Trash Italiano a sparire dai radar.

Eppure Trash Italiano è tornato. È un azzardo? “Siamo sereni, e contiamo di poter risolvere (…) ogni incomprensione o fraintendimento in relazione alla nostra attività”. Chissà. Non possiamo far altro che monitorare il suo profilo Instagram e capire come si evolveranno questi brutti brutti eventi.

 

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Butta un occhio qui:

TRASH

Nella giornata, 14 aprile, Trash Italiano sparisce dal web annunciandolo con un tweet