Seguici

Ciao! Sono L8-M9, il tuo droide personale. Cosa stai cercando?

Pianetini
the falcon and the winter soldier marvel disney
©Disney / Marvel Studios

SERIE TV

The Falcon And The Winter Soldier: Recensione 1×06 (FINALE)

La sesta e ultima puntata chiude tutte le storyline aperte durante gli episodi precedenti. O quasi.

Tempo di lettura: 4 minuti

Bhé, che dire follettini e follettine. The Falcon and The Winter Soldier è arrivato (finalmente) al suo epilogo. La sesta e ultima puntata, disponibile  su Disney+, chiude tutte le storyline aperte durante gli episodi precedenti. O quasi. Troppa carne al fuoco e troppa fretta per questo finale degno di tutta la serie. Ma vediamo insieme cosa è successo.

ATTENZIONE: SPOILER OVUNQUE

Un inizio adrenalinico, per The Falcon and The Winter Soldier, che ci catapulta direttamente nell’azione. Portandoci proprio dove eravamo rimasti: all’attacco al GRC da parte dei Flag Smasher. È il momento in cui tutte le storyline aperte si dovranno incontrare per tirare le somme. Karli e i suoi compari sono ovviamente sul posto e hanno il loro bel da fare. Sono più che mai conviti, o quasi, a portare avanti la loro battaglia a qualunque costo. Anche Bucky è sul posto, pronto ad intervenire. Ma ecco che incontra una vecchia amica, rimpatriata per l’occasione. Sharon Carter che indossa una maschera che ne altera la fisionomia (dove mai l’avrà presa?!). Anche John Walker si unisce al gruppo per chiudere i conti con colei che ha dato inizio a tutto e ha ucciso il suo migliore amico. E, ancora alla ricerca della sua identità, si trova costretto a decidere da che parte stare.

Insomma, una bell’insalata di personaggi.

L’ATTESA È FINITA

Ma quello che più di tutto stavamo aspettando, era l’ingresso di Sam con indosso la nova e patriottica super tuta, possibilmente in una posa degna (e trashissima). Proprio da supereroe dei fumetti, insomma. E invece niente. Un’entrata degna di Sam, quasi nascosta. Dov’è la gloria dell’eroe che arriva a salvare la situazione? Ma se questo non fosse abbastanza, anche le sue scene d’azione sono state rese inizialmente piatte, nonostante il loro potenziale impatto visivo. Come ad esempio, la scena in cui para un elicottero con lo scudo. “Studia, ma non si applica”, non riesce ancora a farci dire wow.

SCELTE

John, come svegliatosi da un brutto incubo, capisce di voler stare dalla parte del bene. Per questo motivo decide di salvare i membri del GRC, dando così inizio alla sua redenzione. Una redenzione che, però, ha senso solo per chi ha letto i fumetti e conosce già il personaggio di John F. Walker aka U.S. Agent. Ma per chi lo vede per la prima volta, il suo cambio di atteggiamento risulta quanto mai frettoloso e superficiale. Specialmente se si pensa che tutte le puntate precedenti sono servite a delineare approfonditamente la psiche dei personaggi.

LEGGI ANCHE > EMILIA CLARKE: DAENERYS CONQUISTA ANCHE L’UNIVERSO MARVEL!

CHI È POWER BROKER?

Ma veniamo alla cosa più SHOCK di tutto l’episodio. La nostra teoria sull’identità di Power Broker è stata ovviamente demolita, ma ci siamo forse avvicinati. Il cattivo che muove i fili nell’oscurità e governa la città più malfamata del mondo, altri non è che la ex agente dello S.H.I.E.L.D. Sharon Carter. Ma non è sotto copertura come avevamo inizialmente ipotizzato, è proprio una vera bad gilr. Infatti, mentre Sam, John e Bucky sono ormai dalla stessa parte e quest’ultimo ci insegna a non fidarci delle app, Karli muore proprio per mano della nuova villain, Sharon. Non ci siamo ancora ripresi.

CAPTAIN AMERICA IS BACK

Ma torniamo un attimo a Sam. Una volta consegnati i “cattivi non tanto cattivi” alla giustizia e accettato il suo destino, deve consacrare il tutto, rendendolo ufficiale. E cosa c’è di meglio di un bel discorso alla Captain America? Il popolo americano ora pende dalle sua labbra. Un supereroe di colore sta sfidando il potere a riflettere sulle conseguenze delle sue azioni. Per l’America, Sam sarà il simbolo del cambiamento. O, quanto meno, di una speranza di cambiamento. Persino Bucky ha gli occhi a cuoricino (e noi per Bucky).

NON DIMENTICHIAMOCI DI…

Ma… pensavate che non avremmo più visto Zemo? Sbagliato. Nonostante sia in prigione, non manca di dire la sua. E con l’appoggio della sua versione di Alfred chiude i conti con i Flag Smasher. Ora non ci sono più super soldati. “Zemo ha riso bene, perché ha riso per ultimo” dice la nostra nuova amica Val. Anche lei ha un compito da portare a termine, consegnare la nova tuta a John Walker, da oggi ufficialmente U.S. Agent. Le loro storyline però, rimangono aperte. Sono sicura che rivedremo presto sia U.S. Agent sia Val.

LEGGI ANCHE > SHANG-CHI E LA LEGGENDA DEI DIECI ANELLI – TRAILER [VIDEO]

FINALE

I due super amici Sam e Bucky, invece, fanno ritorno a casa per prendersi la gloria che meritano. Ora sono più uniti che mai e Falcon può diventare a tutti gli effetti Captain America. Con uno screen che ci è piaciuto davvero tanto:

captain america and the winter soldier

©Disney / Marvel Studios

Captain America and The Winter Soldier è volta al termine. Tirando le somme, questa serie non ci ha fatto impazzire, come sa chi ha letto le nostre precedenti recensioni. Ma questo ultimo episodio, a parte qualcosa affrontata in maniera superficiale e frettolosa, non ci è affatto dispiaciuto. È stato sicuramente il migliore di tutta la stagione.

SCENA POST-CREDITS

Tocca ancora a Sharon Carter. Sam ha mantenuto la promessa e, finalmente, il nome di Sharon Carter è stato riabilitato e lei è stata reintegrata nello S.H.I.E.L.D. Tutto stupendo, se non fosse che il dolce faccino di Sharon stia probabilmente facendo il doppio gioco. D’altronde Emily VanCamp non è nuova a questo tipo di dinamiche, ricordate Revenge?
In ogni caso, siamo sicuri che rivedremo anche lei molto presto, anche se non si sa ancora se ci sarà una seconda stagione di The Falcon and The Winter Soldier. Certo è che, se mai uscirà, dovrà subire un cambio di titolo.

P.S.
  • “Scusi, chi è lei?”
  • “Captain America”
  • “Pensavo fosse sulla Luna.”
Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Butta un occhio qui:

FUNKO

Dopo il finale della serie sono usciti gli ultimi funko…(spoiler!)

CINEMA

Ecco la lista completa. Buona visione!

FUNKO

In attesa del nuovo film Marvel sbirciamo le action figure del supereroe

CINEMA

La sceneggiatura è stata affidata a Malcolm Spellman e Dalan Musson

CINEMA

La conferma dall’attore premio Oscar