Seguici

Ciao! Sono L8-M9, il tuo droide personale. Cosa stai cercando?

Pianetini
house of the dragon produzione
©Hbo

SERIE TV

House of the Dragon è in produzione!

Presto vedremo il prequel di ‘Game of Thrones’ incentrato sulla casata dei Targaryen.

Tempo di lettura: 3 minuti

House of the Dragon, l’agognato prequel di Game of Thrones, è finalmente in produzione. Nella ultime settimane sono circolate sul web alcune foto di set in costruzione in Cornovaglia ma nulla è stato ufficializzato. Questa volta, invece, la conferma arriva dai canali ufficiali Twitter e Instagram, con tanto di foto degli attori e relativo ruolo. HBO ha dato il via alla produzione dello spin-off.

House of the Dragon, in arrivo nel 2022, è basata su Fuoco e Sangue (Fire & Blood), il libro di George R.R. Martin uscito nel 2018 che prende il nome dal motto della casata dei draghi.
Di seguito il tweet con la foto degli attori alla lettura del copione.

LA TRAMA

Come nel libro, la serie narra la caduta dei Targaryen dopo la morte di Re Viserys I, terminata con una guerra civile che le ballade popolari chiamano la “Danza dei Draghi”. Come è normale che sia, nel cinico mondo di Martin la lotta fratricida avviene per la successione al Trono di Spade (dal 129 A.A. al 131 A.A.) .

Viserys I, infatti, non ebbe un primogenito maschio e per questo motivo preparò sua figlia Rhaenyra Targaryen a diventare la prima regina di Westeros. Questa scelta politica fece infuriare Aegon II, il primogenito che il re ebbe dalla sua seconda moglie (Alicent Hightower).
Rhaenyra e Aegon II sono quindi fratellastri e danno inizio alla guerra di successione combattuta tra i sostenitori della prima (i neri) e del secondo (i verdi). Indovinate un po’ i Lannister da quale parte si schierano? Facile facile (la redazione è già schieratissima dalla parte di Rhaenyra).

L’esito di questo conflitto interno portò a esiti devastanti: non solo la dipartita dei due fratellastri ma anche la morte della maggior parte draghi, che si estinsero completamente dopo il regno di Aegon III. E chi è quest’ultimo? Il figlio di Rhaenyra e Daemon Targaryen che ascese al Trono di Spade dopo la fine della guerra.
Il massacro passa alla storia come “La Danza dei Draghi”, un nome che evoca la straordinaria bellezza delle lotte tra i draghi avvenute in volo.

LEGGI ANCHE > GAME OF THRONES: 3 NUOVI SPIN-OFF IN PROGETTO

IL CAST

Emma D’Arcy (Truth Seekers, Wanderlust) è Rhaenyra Targaryen.

Paddy Considine (The Ousider, The Third Day) è Re Viserys I Targaryen.

Matt Smith (Doctor Who, The Crown) è il principe Daemon Targaryen.

Steve Toussaint (Doctors, Prince of Persia – Le sabbie del tempo) è Corlys Velaryon, conosciuto come Il Serpente del Mare, nominato Primo Cavaliere della Regina Rhaenyra Targaryen.

Rhys Ifans (Harry Potter e I Doni della Morte – Parte 1, Berlin Station) è Otto Hightower, Primo Cavaliere di Re Viserys I Targaryen, a lui fedelissimo.

Olivia Cooke (Bates Motel) è Alicent Hightower, figlia astuta di Otto Hightower e seconda moglie di Viserys I.

Al cast si aggiungono anche Eve Best (principessa Rhaenys Velaryon, cavalcatrice di draghi e moglie di Corlys Velaryon ), Fabien Frankel (Ser Criston Cole), Sonoya Mizuno (Mysaria, una donna che dal nulla divenne la più fidata alleata del principe Daemon).
Il grande assente nel cast, per ora, è l’attore che vestirà i panni di Aegon II Targaryen, il fratellastro di Rhaenyra.

La prima (e unica?) stagione è ambientata 300 anni prima gli eventi de Il Trono di Spade e sarà composta da dieci episodi.
Gli showrunner sono Martin e Ryan Condal insieme allo stesso Miguel Sapochnik, a cui è affidata la regia insieme a Clare Kilner, Geeta V. Patel e Greg Yaitanes. Sapochnik diresse uno degli episodi più belli dell’intera serie madre, La battaglia dei bastardi.

Quanto siamo felici che House of the Dragon sia finalmente in produzione?!
DRACARYS 🔥

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook

Butta un occhio qui:

SERIE TV

Dopo l’annuncio ufficiale di inizio produzione, sul web iniziano a circolare le prime immagini degli attori

SERIE TV

Scopriamo che personaggio interpreterà nell’adattamento televisivo del famoso videogioco

SERIE TV

Le mancava solo l’ MCU. L’apice ormai è raggiunto

FUNKO

Tutti i nuovi Funko usciti per il decimo anniversario della serie

SERIE TV

HBO sta lavorando a nuovi progetti basati sul mondo immaginario creato da George R.R. Martin